Lucrezia Scarfaglia

Descrizione

Lucrezia Scarfaglia (attribuito)
Lucrezia Scarfaglia (attiva a Bologna nella seconda metà del XVII Secolo), Allegoria della Pittura, olio su tela, cm 93X125
Si formò nella bottega di Elisabetta Sirani e l’unico suo dipinto oggi noto è un autoritratto conservato nella Galleria Pallavicini a Roma, il cui volto trova strette analogie con quello del dipinto in esame. Attiva durante la seconda metà del XVII secolo, la Scarfaglia fa parte di quel cenacolo di donne artiste che dopo la morte di Elisabetta ne continuarono lo stile, dedicandosi prevalentemente alla pittura devozionale (cfr. L. Crespi, ‘Felsina pittrice, vite de’ pittori bolognesi’, Bologna 1769, III, p. 119).